Acquedotto della solidarietà

Il progetto si propone di creare una rete idrica a favore delle zone rurali in cui l’acqua potabile non è ancora arrivata.
La fatica di trovare tutti i giorni l’acqua è riservata principalmente alle donne e ai bambini, che caricano sulla testa bidoni di 25 litri camminando a volte da 3 a 5 km.
Tale rete si estenderà su un percorso di 320 km e garantirà acqua potabile a 1.000.000 di persone. Tuttavia l’obiettivo principale sarà quello di evitare la trasmissione di numerose malattie dovute all’utilizzo di acqua piovana non trattata, attualmente in uso.

term paper writer

Facebook

Get the Facebook Likebox Slider Pro for WordPress